Pietro Ghizzardi

Viadana (MN), 1906 - Boretto (RE), 1986

Pietro Ghizzardi nasce nel 1906 in una famiglia contadina che ha in conduzione un podere nel mantovano. Frequenta la scuola ma ripete due volte la prima elementare, due volte la seconda e non finisce la terza classe. Affascinato dalle forme del viso, bocche, nasi, occhi, nel 1929 comincia a disegnare utilizzando come supporto la carta da pacco. Il fratello, probabilmente preoccupato anche del lavoro da svolgere nei campi, non gradisce questa attività e nel 1931 brucia tutti i disegni che Pietro aveva realizzato. Mite e remissivo, Pietro, profondamente ferito, fugge di casa. Nel 1933 muore il padre e Pietro ormai rientrato in famiglia soffre la modalità possessiva dell’affetto della madre. La struttura psichica di Ghizzardi rimane quella di un bambino. Continua a dipingere, non solo sulla carta ma anche sulle pareti interne ed esterne delle case. Usa grossi gessi, il carbone, da cui estrae tutta la gamma di grigi così tipica delle sue opere, colori distillati da erbe, fiori e bacche, il mattone tritato per il rosso e la terra per l’ocra. Quando muore anche il fratello, la famiglia si ritrova in gravi difficoltà economiche, perde il podere e Pietro, che amava la vita del contadino, deve arrangiarsi come può: carriolante, stradino, bracciante. Non si abituerà mai a questa nuova vita: compatito e spesso deriso, si ritrae in se stesso rimettendo tutte le sue energie nel disegno. Ci lascia una incredibile serie di personaggi storici, di attrici famose, di rappresentazioni della cultura popolare oltre ad una autobiografia “Mi richordo anchora” pubblicata originariamente da Einaudi e recentemente ristampata da Quodlibet. Il suo lavoro è presente nella Collezione Arnulf Rainer- Vienna, Collection abcd- Parigi, Museum Charlotte Zander.

Opere

untitled [GP_20/1]

76×49 cm. , 1957-60
colori naturali e collage su carta, f/r

untiled [GP_20/2]

74×46 cm. , 1957-60
colori naturali e collage su carta, f/r

untitled [GP_20/3]

70×47 cm., 1957-60
colori naturali e collage su carta, f/r

80×48 cm. , 1957-60
colori naturali su carta, f/r

80×48 cm. , 1957-60
colori naturali e collage su carta, f/r

sold

70×50 cm.. , 1957-60
colori naturali e collage su carta, f/r

sold

70×50 cm., 1965
colori naturali su carta, f/r

70×50 cm., 1965
colori naturali su carta, f/r

70×50 cm., 1965
colori naturali su carta, f/r