Canemorto

IDENTITA' NASCOSTA

Un trio di artisti italiani dall’identità nascosta. Attivo dal 2007, nel corso di dieci anni ha realizzato opere in tutta Europa con un approccio multidisciplinare, distinguendosi per il suo stile “a sei mani” grezzo e brutale.
L’immaginario di CANEMORTO mescola il linguaggio dei graffiti al culto di una divinità maligna chiamata Txakurra, che influenza le opere e le scelte del gruppo.
“Uno e trino”. Così si definisce il gruppo che in arte ha assunto il nome CANEMORTO.


“Un ibrido di difficile identificazione che si cela nell’ambiguità e da questa ne trae la sua forza: composto da tre anime, contrario a ogni etichetta e classificazione, costretto all’anonimato e sempre in movimento tra le capitali e le periferie europee, è una
creatura contesa da galleristi e forze dell’ordine e posizionata a metà strada tra legalità e illegalità, con un piede dentro il sistema dell’arte e l’altro ben ancorato al suo esterno. Impegnati sul fronte dell’arte ufficiale e, prima ancora, su quello dell’arte di strada, traspongono la propria poetica e le proprie iconografie da un medium all’altro, a seconda del contesto, con la consapevolezza di operare nell’ambito dell’arte e non solo di una subcultura.” [Elisa Fusi]

Esibizioni

2020
[g] Rewind Forward, Mucciaccia Gallery, Roma (Italy)

2019 

[s] Osteria da Canemorto, Trattoria San Biagio, Orsenigo (Italy)
[g] Broadcasting from Elsewhere, Cinema Odeon, Bologna, RIZOMI
[g] Museo della Follia, Cavallerizze, Lucca (Italy)
[g] Lucca Art Fair, Lucca, RIZOMI
[g] 12 artists of tomorrow, Mucciaccia Gallery, Roma (Italy)
[g] Monotòno, Ex Dogana, Roma (Italy)

2018 

[g] Artmossphere Biennale 2018, Winzavod Centre for Contemporary Art, Moscow (Russia)
[g] Post Graffiti Stress Disorder, MARCA Museo della Arti di Catanzaro, Catanzaro (Italy)
[g] Scope Basel, Basilea CH, RIZOMI
[g] The Fuckups, Studio Cromie, Grottaglie (Italy)
[g] Que Viene El Coco, Galleria Varsi, Roma (Italy)
[g] Italian Urban Art in Leipzig, Alte Handelsschule, Leipzig (Germany)
[g] Que Viene El Coco, Encore, Brussels (Belgium)

2017

[s] Golden Age, Studio Cromie, Grottaglie (Italy)
[s] Pizzeria da Canemorto, Kapow, Gent (Belgium)
[g] Moroso Concept, Museo Etnografico del Friuli, Udine (Italy)

2016 

[s] Carlo giallo su sfondo di tre cani, duo with Carlo Zinelli, Altrove Gallery,Catanzaro (Italy), 2016
[s] Toys, Viafarini, Milano (Italy), 2016
[g] Ten Years of Hate, Studio Cromie, Grottaglie (Italy), 2016
[g] S/Visto, Santeria Social Club, Milano (Italy), 2016
[g] Livelli, Galleria Varsi, Roma (Italy), 2016

2015 

[s] Amo-Te Lisboa, Ecke – Urban Spree, Berlin (Germany)
[g] Eterotopia – Linguaggi Ultra Contemporanei, Palazzo Fazzari, Catanzaro (Italy)
[g] Eterotopia – Linguaggi Ultra Contemporanei, Ex Dogana, Roma (Italy)
[g] Madre Terra Morta, Laboratorio 41, Macerata (Italy)

2014 

[g] The pitiless gaze of hysterical realism, 999Contemporary, Roma (Italy), 2014 [g] Auftakt Prelude,
Kunstsalon, Hannover (Germany), 2014
[g] Muster, Undercurrents Gallery, London (UK), 2014

2013 

[s] Canemortø, Kaffe Gallerie, Halsnøy Kloster (Norway), 2013
[s] Canesweeper, duo with Minesweeper Collective, Undercurrents Gallery, London (UK)
[g] Legal, USF Verftet, Bergen (Norway), 2013

2012 

[s] La Txakurra, Casa Malasangre, Seregno (Italy)
[g] Lucha Libre #0, Spazio Concept, Milano (Italy)

2011 

[s] La casa del pazzo fottuto, Mondo delle Uova, Arosio (Italy)
[g] Il tuo segno per la Boheme, Teatro Sociale, Como (Italy)

Opere