LAURA FORTIN

BIOGRAFIA

Laura Fortin, veneta, classe 1979,  è da sempre appassionata d’arte, ma si avvicina alla pittura solo nel 2010, in un momento cruciale della sua vita. Negli anni inizia un percorso parallelo con il disegno che le permette di rinnovare la sua poetica. Nel 2015 si trasferisce a Torino e contestualmente si avvicina al figurativo. Nel 2017 Paolo Spaccamonti e Jochen Arbeit (Einstürzende Neubauten) scelgono come copertina di un loro album una sua opera su tela, “Cold bathing”. Nel 2018 espone all’interno del Palazzo Ducale di Pavullo nel Frignano (MO) nella tri-personale a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei, “Terzo Stadio”, e alla corte benedettina di Correzzola (PD), nell’ambito della collettiva “Amorefolle”, a cura di Enrica Feltracco e Massimiliano Sabbion. Vive e lavora a Torino.

BIBLIOGRAFIA

/

© Rizomi 2018
Elementi grafici 2018: Giulia Gallo