ANNEMARIE GBINDOUN

BIOGRAFIA

Anne Marie Gbindoun è nata nel 1968 a Cotonou in Benin. Vive lì fino all’età di 11 anni. Dopo aver viaggiato in Europa si stabilisce a Losanna dove rimane per i seguenti 20 anni. Anne Marie da ragazzina comincia a disegnare sulla carta di giornale perché non aveva i mezzi finanziari per procurarsi buoni materiali. Circa 8 anni fa ha cominciato a scrivere su vecchi quaderni presi ai mercatini delle pulci la sua memoria, la sua vita intima, seguendo un impulso strettamente connesso ad una soffocante incomunicabilità. Scopre così che la sua scrittura non utilizza un alfabeto ufficiale ma un linguaggio fatto di ideogrammi inventati, molto personali e segni grafici dalle reminiscenze tribali. Attualmente utilizza vari supporti, dalla carta di riso alle pagine di vecchi quaderni che riempie vertiginosamente di ideogrammi che si agglomerano in vortici densi affiancati a segni gestuali che affermano l’urgenza di dire, di dirsi, di esistere. Collezioni: Collection de l’art brut di Losanna, Collection abcd.

BIBLIOGRAFIA

/

© Rizomi 2018
Elementi grafici 2018: Giulia Gallo